Rebranding: la versione beta

Un cocktail per lanciare il nuovo sito

Oggi va online una versione perfettamente imperfetta di francescamarano.com. Ci ho lavorato per mesi nel modo sbagliato e poi in due mesi concentrati, ispirati, produttivi, ho creato insieme a un super team la cosa che vedete oggi.

Dei miei errori sull’approccio al rebranding vi ho già detto e non mi ripeterò. Della strategia, dell’immagine, della progettazione del sito anche.

Ora è il momento di togliere il Coming Soon e dire una cosa veloce prima di andare a mangiare un hamburger a 6 piani qui a Philadelphia.

Done is better than perfect.

  • Non ho rivisto i testi come volevo con Daniela.
  • Però ho scritto le bozze di quello che voglio dire, avrò tempo di migliorare e testare la formula migliore.
  • Non ho messo le immagini in evidenza nei post, mi sono limitata a togliere tante di quelle vecchie che non mi piacevano più.
  • Però ho già deciso che le immagini in evidenza saranno sempre o fatte da me o prese da Death to the stock photo o Unsplash, perché la mia forza sono le parole, non le foto.
  • Non ho completato il portfolio.
  • Però ho già progettato come sarà, per renderlo davvero utile per chi pensa di ingaggiarmi e non solo una vetrina. Io odio le vetrine.
  • La pagina Produttività è una bozza, che chiamarla bozza è farle un complimento spropositato.
  • Però ho scritto della membership che lancerò a maggio 2016. È un impegno che prendo di fronte a tutti.
  • La page speed è scesa sotto 70/100 su mobile e in linea di massima ci sono alcune cosine da migliorare sul responsive.
  • E chissene, mica me ne occupo io di queste cose. Ci pensano Luca e Paolo, di cui vi parlo velocemente nell’About, ma che prima o poi verranno obbligati a dire due parole su di sé e mettere le loro foto. Prima o poi.

Però è giusto andare online ora. Perché done is better than perfect, perché la perfezione non è di questo mondo. Perché ho letto ReWork/a> e ho deciso che è giusto così.

Nei prossimi giorni ci saranno modifiche, revisioni, piccoli spostamenti, post di ringraziamento e di approfondimenti, ma intanto oggi il sito è online e io non potrei esserne più fiera!

Se trovate errori o bug, scrivetemi e mettete nel titolo “Marano c’ha gli errori”, così lo leggo di sicuro…

Cocktail per tutti? Offro io!

By Francesca

WordPress Core team lead at Yoast. Prima ero la WordPress Community e Partnership manager SiteGround. Ho creato C+B, contribuisco a WordPress full-time. Ho un gatto, un figlio, un fidanzato e un ex-marito bellissimi e che mi hanno aiutata ad arrivare fin qui.

22 Replies

  1. Sappi che ” done is better than perfect” diventerà il mio motto!!! Io che rimando sempre perchè “non è ancora come vorrei” adesso non ho più scuse!!! Grazie Marano, come sempre! E complimenti per il nuovo sito!!!!

  2. Bello bello bello! Soprattutto é fantastico questo approccio: ogni tanto l’imperfezione (non in questo caso eh) é di una ricchezza disarmante! Ci ricorda che i passi vanno fatti e se aspettiamo di essere davvero pronte quante occasioni rischiamo di perderci…

    1. Davvero! Penso a quante cose non ho fatto o non ho completato nella vita alla ricerca del perfezionismo 🙁 Ma ora basta! Avanti come un treno, un po’ sbilenco, ma pur sempre treno.
      Grazie per i complimenti 🙂

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.