Categories
Siti

Come creare un calendario editoriale per il vostro blog

{Ogni settimana sulla mia pagina Facebook chiedo se avete domande per me, piacciatemi che così anche voi potete sottoporre i vostri digital-dubbi}

La parte più faticosa della mia attività è scrivere articoli per il blog.

Siccome ho il dono dei bit e non quello della sintesi ogni post è un parto. Trovare gli argomenti, scrivere, formattare, aggiungere immagini e link, ricordarsi di programmare, condividere sui social: sono operazioni che ripeto 2 volte alla settimana qui e 3-4 volte al mese su C+B quindi è fondamentale essere organizzata. Eccovi una guida per iniziare a costruire il vostro piano.

Cos’è un calendario editoriale?

È il calendario in cui segnate articoli e temi di cui volete trattare nel vostro blog.
Potete semplicemente segnare nella vostra agenda le date in cui volete scrivere e buttare giù una serie di idee oppure potete creare una tabella molto complessa con temi, guest-posters, festività e eventi intorno ai quali costruire uscite, pubbliredazionali, ecc..

Perché vi serve?

Per non cadere nel panico tutte le volte che volete scrivere sul blog. 

Da dove partire?

Fate una lista di tutti gli argomenti legati alla vostra attività. Ricordatevi che scrivete per essere utili ai vostri lettori e per posizionarvi come esperti del vostro campo (così poi quando vendete qualcosa, zac! Siete credibili).

Queste sono le macro-categorie, secondo me il numero massimo deve essere 8-10.

Ad esempio qui si parla principalmente di presenza online, di wordpress, di social cosi vari, di vita da freelance, più una serie di consigli su risorse vari ed infine annunci relativi ai miei corsi. Poi vi potete aiutare con i tag per andare in profondità sugli argomenti (gli articoli dedicati al blogging sono taggati anche come blogging, blogging for business, blogging 101, a seconda del tono dell’articolo).

Dove trovare ispirazione?

  • Blog professionali che seguite
  • Domande e dubbi dei vostri clienti
  • Libri che avete letto
  • Corsi che avete seguito
  • Blog dei vostri competitors, ebbene sì, ma non copiate che fate brutta figura, rielaborate

Come organizzare le fonti?

Ne ho provate di tutti i colori e finalmente ho trovato la mia quadra: Evernote!

Ho installato il loro web-clipper: tutte le volte che leggo qualcosa che mi interessa lo clippo in un quaderno che ho chiamato “Inbox“, poi una volta ogni tot (di solito ogni 20 articoli nella inbox) smisto in diversi quaderni che corrispondono ad ogni categoria del mio blog. Quando preparo il piano del mese vado a scartabellare e scrivo. Ho anche tutto un sistema di archiviazione per la colonna settimanale “Intanto nel weekend” e ve ne parlo la prossima settimana.

Con quanto anticipo pianificare?

Linea editoriale (ovvero le macro-aree e i temi mensili): con largo anticipo. Ad esempio sto pensando a giugno di fare un corso online su WordPress, quindi nel mio calendario a maggio ho segnato come tema principale WordPress

Programmazione post: dipende quanto avete pianificato in anticipo la linea editoriale.

  • I giveaway del 2014 sono già in bozza per tutto l’anno, una settimana prima della pubblicazione controllo link e formattazione e vedo se c’è da aggiungere qualcosa.
  • La rubrica Intanto nel weekend anche la metto in bozza di mese in mese e prima della pubblicazione verifico la parte legata alle attività del weekend della famiglia.
  • I digital-dubbi e i temi legati ai miei corsi sono in bozza in base agli argomenti che ho individuato come utili per i miei lettori, ma poi li scrivo 7-14 giorni prima della pubblicazione.

Sì, ma che faccia ha *davvero* un calendario editoriale?

Il mio cartaceo, creato con pezzi di planner comprati negli anni, include sia calendario editoriale che note che mi faccio sui lavori in corso, parole del mese, ecc…

Diario di BordoQuello digitale di C+B usa Edit Flow, un plugin di WordPress che permette anche di assegnare ruoli, fasi di lavorazione, ecc…

Edit Flow su C+B

Per facilitarvi le cose ve ne ho preparato uno basic da scaricare.

Calendario Editoriale Base

Forza, pianificate e fatemi sapere come va!

 

By Francesca

WordPress Community Manger at SiteGround.

Ho creato C+B, supporto la community globale di WordPress.org nella sua crescita.

9 replies on “Come creare un calendario editoriale per il vostro blog”

Grazie per il post! Ecco, pr esempio io scrivo il post il giorno per il giorno stesso, o il giorno dopo se è tardi. insomma scrivo di getto e poi pubblico (ma è un blog più personale anche se ci faccio affiliate marketing).

Domanda: editflow è solo per i domini comprati o va anche su nomesito.wordpress.com?

Buona nanna! 🙂

Ciao Marty
Edit Flow, come tutti i plugin, è solo per wordpress.org, ovvero siti creati con wordpress e ospitati su spazio hosting tuo.
Per me la programmazione dei post è la mano santa…

Ciao Francesca. Io leggo l’articolo solo ora ma mi torna utilissimo per il 2015. Ho scaricato anche il tuo calendario che insieme agli altri che ho raccolto sono sicura che mi sarà molto utile.
Mary

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *