Categorie
Risorse

Intanto nel weekend #2

Un libro

Email marketing con Mailchimp di Alessandra Farabegoli
Ho scoperto questo libro solo dopo aver sudato per ore su Mailchimp, che è tanto caruccio, ma all’inizio parla una lingua sconosciuta a chi non ha mai fatto email marketing. Il libro della Farabegoli è chiaro, copre l’aspetto tecnico e dà anche consigli strategici. Le schermate che trovate nel libro sono leggermente diverse da quelle della versione attuale di Mailchimp, ma comunque comprensibile.

Categorie
Risorse

Intanto nel weekend #1

Un libro

Sviluppare siti con gli standard web di Jeffrey Zeldman
Anche se non siete degli sviluppatori web, questa è una lettura interessante per capire i meccanismi (sta a metà tra il manuale e il saggio). Pare che la traduzione italiana sia pessima quindi se sapete l’inglese comprate l’edizione Kindle in inglese, anche più economica. Un libro che mi ha cambiato la vita e non lo dico così tanto per dire.

Categorie
Risorse

Il giveaway di gennaio

Quando 3 anni fa ci siamo trasferiti in Israele siamo passati da 90mq in centro a Torino a 45 in un paesone di provincia, 40,000 abitanti e neanche uno straccio di cinema.

Prima di partire abbiamo fatto una grande festa con gli amici per salutarci e abbiamo venduto, barattato e regalato di tutto: dai mobili ai bijoux, dai libri ai cd. Nel nostro appartamento italiano c’erano 2 muri coperti di libri, ma io sapevo che qui non sarebbe stato possibile ricreare la nostra biblioteca, per motivi di spazio e di soldi (spedizioni carissime!). Così ho scelto una trentina di libri da portarmi che ora stanno in una mini libreria nel nostro mini salotto.

Categorie
Risorse

Ancora sull’importanza delle password

Sono noiosa, lo so, mi ripeto: di password ne ho già parlato qui e qui. Ma nonostante tutto questa settimana di nuovo :

  • ci sono stati di nuovo attacchi su Twitter, Facebook, Gmail: si parla di 2 milioni di password hackate (i dati li ho presi da Nestore, che per me è La Fonte di tutte le cose tecniche)
  • ho ricevuto da un’amica la mail che gira da un po’ “Ciao, sono ferma a Brighton mi hanno rubato passaporto e carta di credito, manda soldi”. Il tutto scritto con tono davvero amichevole e non fintone come le solite mail di spam. You Have Been Hacked!
  • ho rimesso a posto i file dei clienti che hanno deciso di acquistare il pacchetto Rescue di manutenzione annuale e mi sono accorta che nonostante le mie rotture di maroni ramanzine tanti usano varianti della stessa password, di solito il nome del figlio seguito dall’anno di nascita.