The Happiness Project – Settembre 2018

Quest’estate ho letto un libro che non so ancora se mi è piaciuto o no: The Happiness Project di Gretchen Rubin Mi sono sicuramente piaciuti alcuni spunti, quelli che mi hanno fatto riflettere su alcune abitudini che ho, alcuni atteggiamenti che tengo, soprattutto nei confronti del prossimo. Soprattutto nei confronti di chi mi è vicino… Continua a leggere The Happiness Project – Settembre 2018

Introvabile Kale

Photo by Adolfo Félix on Unsplash

Su tutti, tutti, tuttissimi i blog di benessere che mi è capitato di vedere negli ultimi anni ho sempre trovato ricette fatte con il kale, il cavolo riccio. Nonostante l’origine della pianta sia italiana, a Torino non lo si trova fresco neanche dipinto. Si trova surgelato della Orogel, meh.

Come nei peggiori cliché: mi sono iscritta in palestra

https://freevolezze.it/wp-content/uploads/2018/11/38241986_259277798133289_8161196894790352896_o.jpg

Ho la fortuna di abitare dietro all’ISEF, la facoltà di Scienze Motorie. A fine aprile ho fatto un abbonamento di 10 sedute valido tre mesi e non sono andata neanche una volta. Neanche. Una. Volta. È vero che viaggio tanto, ma dieci volte è davvero niente, persino una volta qui e una lì si poteva… Continua a leggere Come nei peggiori cliché: mi sono iscritta in palestra

Professional yo-yo

Freelancecamp 2017- foto di Damiano Tescaro

Da 58 a 96, passando per 76, 68 e 84. Potrei giocarmeli al lotto in effetti questi numeri. Sono tutti pesi che ho registrato in diversi momenti della mia vita. Sapete quando nei magazine parlano dell’effetto yo-yo del peso? Sono io, professionista degli alti e bassi.

Semplificare, rallentare, specializzarsi

Negli ultimi mesi ho semplificato tutto quello che potevo. Ho iniziato a scrivere di cosa e come volevo semplificare a fine del 2016 e ora inizio a trarre le prime conclusioni e a vedere i frutti di questo processo.